fbpx
recupero muscolare

Come ottenere un pieno recupero muscolare con la crioterapia

Perché utilizzare la terapia del freddo per il recupero dopo allenamento

Negli ultimi anni, soprattutto in ambito sportivo, si è diffuso un particolare trattamento destinato ad un pieno e veloce recupero muscolare, oltre che alla cura di traumi e disturbi dell’apparato muscolo-scheletrico: la crioterapia. Sono tante le società sportive professionistiche che hanno deciso di mettere a disposizione del proprio staff uno strumento come questo, capace di migliorare in maniera sensibile le prestazioni dei tesserati.
Sono molti infatti i campioni, di qualsiasi disciplina, che hanno dichiarato di servirsi della terapia del freddo o che sui social si sono fatti immortalare mentre si sottoponevano al trattamento. L’azione delle temperature ampiamente al di sotto degli 0 gradi è particolarmente utile per i traumi e i dolori muscolari, che spesso compaiono dopo un allenamento intenso.

Una terapia rivolta anche ai non professionisti

Se atleti professionisti possono accusare una particolare stanchezza dopo un’intensa attività fisica, questa può essere a maggior ragione avvertita da coloro che praticano sport a livello dilettantistico. Infatti soprattutto negli amatori questo tipo di fastidi si provano quando i muscoli sono sottoposti ad uno stress fisico importante, magari associato ad un lungo periodo di inattività, dove si è persa l’abitudine a lavorare con assiduità. In una situazione simile il tessuto muscolare perde elasticità e quindi, durante i primi movimenti più intensi, si possono subire delle mini-lesioni a livello dei fasci muscolari.

Chi desidera risolvere velocemente questi fastidi, andando anche a ridurre drasticamente la possibilità che si ripresentano, può avvalersi dell’aiuto della crioterapia, capace di restituire forza e vigore muscolare fin dal primo utilizzo.

Perché scegliere la crioterapia per il recupero muscolare?

Le proprietà terapeutiche del freddo sono note fin dai tempi più remoti, ma si sono dovuti attendere centinaia di anni perché la scienza dimostrasse che la terapia a base di questo componente, se usata in maniera consona, può essere estremamente utile per la risoluzione di moltissime patologie.

Non si tratta di medicina alternativa basata su presupposti empirici ma di un trattamento che la ricerca medica, apportando nel corso del tempo miglioramenti e modifiche rispetto all’uso che se ne faceva in passato, ha reso sicuro ed affidabile. Alcuni suoi vantaggi sono:
previene e cura gli infortuni

  • aiuta il recupero muscolare e a smaltire l’acido lattico
  • migliora la circolazione sanguigna grazie ad un doppio effetto, prima vasocostrittivo poi vasodilatatorio
  • diminuisce il dolore
  • migliora il benessere fisico

Esistono ad oggi tecniche molto avanzate grazie ai progressi che la tecnologia ha compiuto negli ultimi anni. Di conseguenza lo specialista può scegliere la metodica più adatta al soggetto e al tipo di necessità.

Un’altra applicazione della crioterapia: la medicina estetica

Ma gli sportivi non sono stati altro che degli apripista per quanto riguarda il successo della crioterapia. Infatti il trattamento sta avendo un’espansione sempre maggiore in tutti i settori, risultando essere particolarmente amato soprattutto dalle celebrities, le quali lo hanno incluso nella loro beauty routine per preservare la tonicità della pelle, mantenersi in forma e recuperare energie.

Grazie alla crioterapia locale, è possibile lavorare su zone specifiche del corpo, anche quelle più delicate come il volto, andando ad intervenire ed eliminare tutti quei fastidioso inestetismi che colpiscono la pelle. Questi vantaggi saranno particolarmente utili per chi lavora anche grazie alla propria immagine. Ma può essere anche utilizzata da chi vuole sentirsi meglio con il proprio corpo e di conseguenza più a suo agio in ogni contesto, apportando benefici come:

  • donare al viso nuova freschezza
  • stimolare la produzione di collagene
  • aumentare l’elasticità della pelle
  • attenuare le rughe che con sedute regolari si appianano e spariscono

L’assenza di sostanze chimiche aggressive o farmaci rende questa pratica assolutamente sicura e con risultati immediatamente visibili e duraturi nel tempo.

Due macchinari per tante patologie: Cryo Artic e Cryo Penguin di 02h.it

I macchinari distrubuiti da 02h.it sono progettati secondo la tecnologia Cryo Science, capace di offrire al paziente un totale confort durante la seduta. Sia la Cryo Artic, la camera criogenica più fredda ed efficacie sul mercato, sia la Cryo Penguin, dispositivo all’avanguardia per effettuare trattamenti localizzati in varie parti del corpo, sono prodotti con elevati standard estetici e adatti all’uso in strutture mediche o palestre.

Inoltre garantiscono al paziente che ne usufruirà un totale relax durante l’intera durata delle seduta, nessun tipo di dolore o fastidio e, non secondariamente, nessun effetto collaterale. Contattaci in qualsiasi momento per mettere a disposizione del tuo pubblico una tecnologia capace di farti compiere un deciso passo in avanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *